Progetto Iside – fecondazione assistita
Fertilità

Il varicocele può causare infertilità: occorre una diagnosi precoce

25 giugno 2016

Dato che il varicocele può causare infertilità ed è asintomatico servono controlli sin dalla pubertà

Il varicocele può causare infertilità perché spesso asintomatico. Ecco perché va scoperto in tempo. Si tratta di un disturbo che può comparire frequentemente in età puberale senza dare sintomi precisi. A soffrirne pare siano circa 200mila adolescenti di età compresa fra gli 11 e i 17 anni, e due milioni e mezzo di adulti tra i 18 e i 65 anni.

Il varicocele può causare infertilità se non diagnosticato per tempo

Il varicocele è caratterizzato da un’anormale dilatazione delle vene spermatiche che, nella stragrande maggioranza dei casi, non dà origine a una sintomatologia specifica. Per questo è difficile fare una diagnosi tempestiva, molto importante però perché, nel tempo, il varicocele può causare infertilità e, in linea generale, è la prima causa d’infertilità non solo maschile, ma dell’intera coppia: da sola rappresenta ben il 20 per cento delle infertilità di coppia.

Ecco i motivi per cui il varicocele può causare infertilità

Pur non essendo del tutto noti, i meccanismi che provocano il danno testicolare sono:

  1. la stasi sanguigna nel testicolo che causa un ristagno di sangue povero di ossigeno e di sostanze nutritive a livello testicolare;
  2. l’aumento della temperatura nel testicolo per la congestione sanguigna.

La combinazione di queste due condizioni provoca un danno sulla spermatogenesi, ovvero sul processo che porta alla produzione di spermatozoi. Il varicocele può causare infertilità perché spesso gli spermatozoi di chi ne è affetto sono in numero ridotto e dalla scarsa motilità.

Servono campagne di sensibilizzazione per i giovani e le famiglie e controlli periodici

Motivo per cui gli esperti sottolineano l’importanza, dato il normale esordio in età puberale, d’informare i giovani e le loro famiglie con campagne di sensibilizzazione che spieghino quanto conti ricevere una diagnosi precoce.

Per rilevare la comparsa di varicocele è sufficiente una visita dall’urologo o dall’andrologo in età puberale. In questa fase della vita la malattia non è pericolosa, anche se può alterare la maturazione e la funzionalità dei testicoli. In questo senso, con lo sviluppo del ragazzo, il varicocele può causare infertilità. Per tenerlo sotto controllo basta prevedere controlli periodi con ecodoppler.

Se di grado elevato si opera: le possibilità di concepimento crescono del 70%

Nei casi più gravi, invece, cioè se il varicocele è associato a dolore e quindi di grado elevato, una buona soluzione può essere rappresentata dall’intervento chirurgico, che aumenta le possibilità di concepimento fino al 70 per cento.