Videointervista al Dott. Andrea Gandolfi e alla Dott.ssa Sara Meloni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

L’infertilità è un problema in costante aumento in Italia. Come mai? Vi sono fattori o cause specifiche alla base della sempre maggiore diffusione del fenomeno?

Come viene diagnosticata l’infertilità maschile e femminile?

Quali sono le tecniche di procreazione medicalmente assistita attualmente in uso? E perché si parla di tecniche di primo, secondo e terzo livello?

Vi sono stati ulteriori sviluppi tecnologici nella procreazione assistita in questi ultimi anni? All’orizzonte si affacciano nuove tecniche di fecondazione assistita?

Esistono fattori critici di successo della procreazione assistita?

Quali consigli utili si possono dare a chi deve sottoporsi o subito dopo essersi sottoposti a tecniche di procreazione medicalmente assistita?

In cosa consiste la crioconservazione dei gameti maschili e femminili e in quali casi è utile?

Come si accede alla procreazione medicalmente assistita e quali sono i tempi d’attesa?

 

 

Per appuntamenti:
Calabria: presso lo studio Dr. Pietro Ardito, Corso Nicotera 130, Lamezia
Piemonte: presso Bonvini Medical Services, Viale Giulio Cesare 275, Novara
Contatti:
Dott.ssa Katia Quattrone
Telefono: +39 3482442600 (dalle 9 alle13 dal lunedì al venerdì)
Interviste correlate
Interviste

Come affrontare la procreazione assistita: i consigli del...

Interviste

I tempi necessari per la procreazione assistita: intervis...

Interviste

I fattori di successo nella procreazione assistita: inter...

Ricerca all’interno del sito